La curva (on road)

Avatar utente
davide
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 4503
Iscritto il: mar mag 22, 2012 10:00 am
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: La curva (on road)

Messaggioda davide » lun apr 08, 2013 8:35 pm

alessandrom7323 ha scritto: Con l'endurona quando si è da soli bisogna spostarsi maggiormente sul sedile e guidarla con un pò di forza,

Proprio perché gli equilibri sono più complessi rispetto ad una stradale non la puoi guidare di forza pena lo sfiancamento e l'aumento della probabilità di errore di traiettoria ed equilibrio: per un'enduro, più che per una stradale, la posizione di ogni singola sezione del corpo influenza il comportamento del mezzo, ecco perché stai ancora cercando un equilibrio. Io pure : Wink :

D.
“Sometimes it's a little better to travel than to arrive”
Robert M. Pirsig, Zen and the Art of Motorcycle Maintenance: An Inquiry Into Values
Avatar utente
paolomc89
Praefectus
Praefectus
Messaggi: 644
Iscritto il: gio feb 09, 2012 5:52 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: La curva (on road)

Messaggioda paolomc89 » mer apr 24, 2013 9:57 pm

davide ha scritto:
alessandrom7323 ha scritto: Con l'endurona quando si è da soli bisogna spostarsi maggiormente sul sedile e guidarla con un pò di forza,

Proprio perché gli equilibri sono più complessi rispetto ad una stradale non la puoi guidare di forza pena lo sfiancamento e l'aumento della probabilità di errore di traiettoria ed equilibrio: per un'enduro, più che per una stradale, la posizione di ogni singola sezione del corpo influenza il comportamento del mezzo, ecco perché stai ancora cercando un equilibrio. Io pure : Wink :

D.



lo so bene, con il mio tuareg una volta dopo aver fatto tutta la panoramica arrivato a piazza igea ho voluto fare lo splendido e provare ad impostare la curva con il piede interno steso in avanti.... :D come ho alzato il piede dalla pedalina mi si è squilibrata la moto... non so nemmeno io come ho fatto quella volta a tenerla dritta.... : Cowboy : : Cowboy : : Sailor : : WohoW :
Trust me, I'm an engineer :D
Avatar utente
slowrider58
Princeps Posterior
Princeps Posterior
Messaggi: 190
Iscritto il: mer giu 17, 2015 3:01 pm
Località: ROMA

Re: La curva (on road)

Messaggioda slowrider58 » ven giu 26, 2015 12:41 pm

Salve nel riprendere quanto scritto da Rob55 aggiungerei oltre alla spalla interno curva un pelino avanti a quella esterna anche una estensione non eccessiva del braccio esterno curva e allargamento ginocchio interno curva. Ci sto lavorando sopra !!!! devo togliere un pò di ruggine accumulata in tanti anni di non due ruote; in ogni caso l'importante penso sia non strafare e acquisire sensibilità e feeling con la bimba.
ex HONDA NC 750 X
ex HONDA CB 500 X
ex SUZUKI INAZUMA 250
ex CAGIVA ST 125
ex MOTO MORINI CORSARINO 50 ZZ
ex PIAGGIO SI
Avatar utente
advanced58
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 21
Iscritto il: lun dic 29, 2014 3:25 pm
Località: Roma

Re: La curva (on road)

Messaggioda advanced58 » mar feb 09, 2016 1:30 pm

Se la moto scende bene in piega da sola, gli interventi sono più facili. Con la Vfr precedentemente, complice anche il peso elevato (oltre 230 kg.) dovevo spostarmi all'interno curva, e a volta non bastava, quindi giravo il manubrio all'esterno curva, come in un contro sterzo leggero. : CoolGun :
Carpe diem......
kamikaze
Princeps Posterior
Princeps Posterior
Messaggi: 156
Iscritto il: dom gen 08, 2012 1:02 am

Re: La curva (on road)

Messaggioda kamikaze » ven feb 26, 2016 9:18 pm

Bravi bravi nella teoria tutto bene .ma in pratica????? Il GAS si da?
Un abbraccio da un ex motociclista..........aimè
Avatar utente
Black Eagle
Praefectus
Praefectus
Messaggi: 761
Iscritto il: dom ago 04, 2013 3:56 pm

Re: La curva (on road)

Messaggioda Black Eagle » sab feb 27, 2016 4:50 pm

Ciao Paolo! Si da gas, per ora percorsi brevi ma sono previste uscite corpose...;-)

Torna a “Tecnica di guida”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite